Istituzionale

Collegamenti Menu Istituzionale Collegamenti Esterni:
Che cosa è l’Ordine degli Ingegneri?

  • L’Ordine è una istituzione regolamentata da leggi emanate nel 1923.

Chi controlla l’operato dell’Ordine?

  • Il Ministero di Grazia e Giustizia ed il Consiglio Nazionale degli Ingegneri (CNI).

Quale è la differenza tra Ordine e CNI?

  • L’Ordine ha competenza provinciale, il CNI nazionale: quest’ultimo è l’istituzione superiore nella quale confluiscono tutti gli Ordini provinciali.

Gli ingegneri hanno rapporti con l’Ordine o con il CNI?

  • Essi hanno rapporti soltanto con l’Ordine di appartenenza, cioè della provincia in cui risiedono, e solo in rarissimi casi con il CNI (ricorsi su sentenze deontologiche).

Quali sono i compiti istituzionali dell’Ordine?

  • La tenuta dell’elenco degli iscritti (Albo);
  • il controllo dell’operato degli iscritti dal punto di vista deontologico;
  • il controllo dell’applicazione delle tariffe minime da parte degli iscritti.

Oltre ai compiti istituzionali l’Ordine ha altre competenze?

  • Storicamente l’Ordine rappresenta un punto di riferimento tanto per gli iscritti quanto per la committenza e le altre istituzioni. Alcune prassi ormai consolidate vedono l’Ordine in primo piano rispetto a:
  • segnalazione di nominativi di ingegneri iscritti per l’attribuzione di incarichi professionali, su richiesta della committenza;
  • corsi di formazione ed aggiornamento;
  • organizzazione di seminari e convegni;
  • organizzazione di Commissioni di studio per settori di particolare interesse;
  • informazione agli iscritti;
  • proposte al CNI per l’adozione di provvedimenti di legge;
  • controllo durante lo svolgimento degli esami di stato per l’abilitazione all’esercizio della professione;
  • l’Ordine è il riferimento principale ed istituzionale per la categoria e gli interlocutori della categoria.
Last updated: Maggio 30, 2012 at 16:28 pm