Lezione 25

 

La misura della nostra capacità intellettuale è la capacità di sentirci sempre meno soddisfatti 

dalle nostre risposte a problemi sempre più complicati

C.West Churchman (1914-2004), in J.E. Littlewood, A Mathematician's Miscellan

 

Creazione oggetti 3D - Parte seconda

 

1.0 Creazione di superfici per mezzo di mesh

1.1 Creazione di una mesh di superficie 3D predefinita

1.1.1 Creare un parallelepipedo 3D

1.1.2 Creare una piramide 3D

1.1.3 Creare tronco di cono 3D

1.1.4 Creare una sfera 3D

1.1.5 Creare una semisfera inferiore 3D

1.1.6 Creare un elemento toroidale 3D

1.1.7 Creare un cuneo 3D

 

 

 

1.0 Creazione di superfici per mezzo di mesh

Una mesh  (letteralmente in inglese significa rete) consente di rappresentare la superficie di un oggetto mediante facce piane. La densità della mesh, ovvero il numero delle facce, viene definita mediante una matrice di vertici M e N, in modo simile ad una griglia costituita da colonne e righe. M e N indicano rispettivamente il numero di colonna e di riga di un determinato vertice. Le mesh possono essere create sia in 2D che in 3D, ma vengono utilizzate principalmente nello spazio 3D.

Le mesh possono essere utilizzate quando si desidera utilizzare le funzioni che consentono di nascondere, ombreggiare ed eseguire il rendering che non sono disponibili con i modelli wireframe e non sono necessarie le proprietà fisiche fornite dai solidi (massa, peso, centro di gravità e così via). Le mesh sono utili anche quando si desidera creare una geometria con modelli di mesh insoliti, ad esempio un modello topografico 3D di un terreno montagnoso.

Una mesh può essere sia aperta che chiusa. Una mesh è aperta in una determinata direzione se  i relativi spigoli iniziali e finali non si intersecano, come è mostrato nelle figure riportate di seguito.

In AutoCAD sono disponibili vari metodi per la creazione di mesh. È possibile digitare manualmente i parametri delle mesh o utilizzare il comando 3D per semplificare il processo di creazione delle forme di superficie di base.

1.1 Creazione di una mesh di superficie 3D predefinita

Il comando 3D consente di creare forme 3D quali parallelepipedi, coni, semisfere inferiori o superiori, mesh, piramidi, sfere, tori (anelli) e cunei.

Queste mesh vengono visualizzate in wireframe finché non si utilizzano i comandi NASCONDI, RENDER o MODOOMBRA.

1.1.1 Creare un parallelepipedo 3D

Disegniamo un parallelepipedo con centro in un punto prefissato (ad esempio 20,20,20), di lunghezza 30, larghezza 20 ed altezza 10

Per creare un parallelepipedo è necessario digitare nella riga di comando PARALLELEPIPEDO

Digitiamo ora il comando PARALLELEPIPEDO nella riga di comando e premiamo Invio

AutoCAD chiederà: Specificare angolo del parallelepipedo o [CEntro] <0,0,0>:

Digitiamo CE seguito da Invio

AutoCAD chiederà: Specificare centro del parallelepipedo <0,0,0>:

Digitiamo 20,20,20 seguito da Invio

AutoCAD chiederà: Specificare angolo o [Cubo/Lunghezza]

Digitiamo l seguito da Invio

AutoCAD chiederà: Specificare lunghezza:

Digitiamo 30 seguito da Invio

AutoCAD chiederà: Specificare larghezza:

Digitiamo 20 seguito da Invio

AutoCAD chiederà: Specificare altezza:

Digitiamo 10 seguito da Invio, ottenendo il risultato che ci eravamo proposto.

 

1.1.2 Creare una piramide 3D

Disegniamo una piramide retta di base 20x20 ed altezza 30

Digitiamo ora il comando 3D nella riga di comando e premiamo Invio

AutoCAD chiederà: [PArallelepipedo/COno/SEmisferasup/semisferaInf/Mesh/PIramide/SFera/Toro/CUneo]:
Digitiamo PI seguito da Invio

AutoCAD chiederà: Specificare primo angolo della base della piramide:

Digitiamo 20,20,20 seguito da Invio

AutoCAD chiederà: Specificare secondo angolo della base della piramide:

Digitiamo 20,40,20 seguito da Invio

AutoCAD chiederà: Specificare terzo angolo della base della piramide:

Digitiamo 40,40,20 seguito da Invio

AutoCAD chiederà: Specificare quarto angolo della base della piramide:

Digitiamo 40,20,20 seguito da Invio

AutoCAD chiederà: Specificare punto dell'apice della piramide o [Spigolo/Apice]:

Digitiamo 30,30,50 seguito da Invio, ottenendo il risultato che ci eravamo proposto.

 

1.1.3 Creare tronco di cono 3D

Disegniamo un tronco di cono con raggio di base 50, raggio del vertice troncato 30 ed altezza 30


Digitiamo ora il comando 3D nella riga di comando e premiamo Invio

AutoCAD chiederà: [PArallelepipedo/COno/SEmisferasup/semisferaInf/Mesh/PIramide/SFera/Toro/CUneo]:
Digitiamo CO seguito da Invio

AutoCAD chiederà: Specificare centro della base del cono:

Digitiamo 20,20,20 seguito da Invio

AutoCAD chiederà: Specificare raggio della base del cono o [Diametro]:

Digitiamo 50 seguito da Invio

AutoCAD chiederà: Specificare raggio parte superiore del cono o [Diametro] <0>:

Digitiamo 30 seguito da Invio

AutoCAD chiederà: Specificare altezza del cono:

Digitiamo 30 seguito da Invio

AutoCAD chiederà: Digitare il numero di segmenti della superficie del cono <16>:

Digitiamo Invio, ottenendo il risultato che ci eravamo proposto.

 

 

1.1.4 Creare una sfera 3D

Disegniamo una sfera di raggio 30 con centro in 20,20,20

Digitiamo ora il comando 3D nella riga di comando e premiamo Invio

AutoCAD chiederà: [PArallelepipedo/COno/SEmisferasup/semisferaInf/Mesh/PIramide/SFera/Toro/CUneo]:
Digitiamo SF seguito da Invio

AutoCAD chiederà: Specificare centro della sfera:

Digitiamo 20,20,20 seguito da Invio

AutoCAD chiederà: Specificare raggio della sfera o [Diametro]:

Digitiamo 30 seguito da Invio

AutoCAD chiederà: Digitare il numero di segmenti longitudinali della superficie della sfera <16>:

Digitiamo Invio

AutoCAD chiederà: Digitare il numero di segmenti latitudinali della superficie della sfera <16>:

Digitiamo Invio, ottenendo il risultato che ci eravamo proposto.

 

1.1.5 Creare una semisfera inferiore 3D

Disegniamo una semisfera di raggio 30 con centro in 20,20,20


Digitiamo ora il comando 3D nella riga di comando e premiamo Invio

AutoCAD chiederà: [PArallelepipedo/COno/SEmisferasup/semisferaInf/Mesh/PIramide/SFera/Toro/CUneo]:
Digitiamo INF seguito da Invio

AutoCAD chiederà: Specificare centro della semisfera inferiore:

Digitiamo 20,20,20 seguito da Invio

AutoCAD chiederà: Specificare raggio della semisfera o [Diametro]:

Digitiamo 30 seguito da Invio

AutoCAD chiederà: Digitare il numero di segmenti longitudinali della superficie della semisfera <16>:

Digitiamo Invio

AutoCAD chiederà: Digitare il numero di segmenti latitudinali della superficie della semisfera <16>:

Digitiamo Invio, ottenendo il risultato che ci eravamo proposto.

 

 

1.1.6 Creare un elemento toroidale 3D

 

Disegniamo un elemento toroidale di raggio 40, spessore del tubo 10 e  con centro in 20,20,20

Digitiamo ora il comando 3D nella riga di comando e premiamo Invio

AutoCAD chiederà: [PArallelepipedo/COno/SEmisferasup/semisferaInf/Mesh/PIramide/SFera/Toro/CUneo]:
Digitiamo T seguito da Invio

AutoCAD chiederà: Specificare centro del toro:

Digitiamo 20,20,20 seguito da Invio

AutoCAD chiederà: Specificare raggio del toro o [Diametro]:

Digitiamo 40 seguito da Invio

AutoCAD chiederà: Specificare raggio del tubo o [Diametro]:

Digitiamo 10 seguito da Invio

AutoCAD chiederà: Digitare il numero di segmenti attorno alla circonferenza del tubo  <16>:

Digitiamo Invio

AutoCAD chiederà: Digitare il numero di segmenti attorno alla circonferenza del tubo  <16>:

Digitiamo Invio, ottenendo il risultato che ci eravamo proposto.

 

1.1.7 Creare un cuneo 3D

Disegniamo un cuneo di lunghezza 40, larghezza 20 ed altezza 10 

 

Digitiamo ora il comando 3D nella riga di comando e premiamo Invio

AutoCAD chiederà: [PArallelepipedo/COno/SEmisferasup/semisferaInf/Mesh/PIramide/SFera/Toro/CUneo]:
Digitiamo CU seguito da Invio

AutoCAD chiederà: Specificare angolo del cuneo:

Digitiamo 20,20,20 seguito da Invio

AutoCAD chiederà: Specificare lunghezza del cuneo:

Digitiamo 40 seguito da Invio

AutoCAD chiederà: Specificare larghezza del cuneo:

Digitiamo 20 seguito da Invio

AutoCAD chiederà: Specificare altezza del cuneo:

Digitiamo 10 seguito da Invio

AutoCAD chiederà: Specificare angolo di rotazione del cuneo attorno all'asse Z:

Digitiamo 0 seguito da Invio, ottenendo il risultato che ci eravamo proposto.